Blog
CONDIVIDI
Condividi Condividi Condividi Condividi

Ottimizza i processi di Marketing Automation, scopri Salesforce Pardot per il Marketing B2B

Le ricerche di Marketing Automation hanno raggiunto secondo Google il massimo storico. I marketer sono infatti alla ricerca di software che rendano più efficienti le loro attività. Questa sfida è ancora più ambiziosa per il marketing B2B. Ma come scegliere la soluzione giusta? Scopriamo insieme di cosa si tratta e quali sono i vantaggi del software Salesforce Pardot.

 

Che cos’è il Marketing Automation

Il Marketing Automation fa riferimento a software in grado di automatizzare attività ripetitive. L’obiettivo è cioè raggiungere maggiore efficacia, controllo e misurazione delle attività di Lead Generation, Lead Nurturing e Customer Engagement.
Gli strumenti su cui fa leva l’automazione del marketing sono:

  • Email Marketing e Landing Pages
  • Gestione delle Campagne
  • Contact Scoring
  • Gestione Lead e Integrazione con il CRM
  • Social media Marketing
  • Marketing Analytics.

I due elementi imprescindibili per una soluzione di Marketing Automation che si rispetti sono: l’automazione delle campagne e la misurazione delle stesse.

 

Come funziona il Marketing Automation di Salesforce Pardot 

Funzionalità e strumenti di Pardot per le attività di Marketing:

PAGINE DI DESTINAZIONE E MODELLI

  • Creare email, landing page e form di registrazione con drag-and-drop.
  • Impostare automaticamente i modelli per l’attivazione di notifiche, l’aumento di punteggi e le conversioni.
  • Registrare le risposte nei moduli (form di registrazione, moduli di sottoscrizione, ecc.).
  • Realizzare A/B Test di email e statistiche multivariate.

Campagne Marketing Pardot

 

CAMPAGNE DINAMICHE E PERSONALIZZATE

  • Eseguire automaticamente le campagne.
  • Spedire una sequenza di messaggi separati per diversi segmenti.
  • Cambiare i messaggi a seconda del comportamento dei contatti.

PARDOT E GOOGLE ADWORDS

  • Collegare Pardot a Google AdWords per tracciare i potenziali clienti con cui l’azienda entra in contatto.

 

NAVIGAZIONE ED ESPERIENZA D’ACQUISTO PERSONALIZZATA

  • Modificare in modo dinamico i contenuti di siti web e email in base al punteggio, alla classificazione, al settore, al titolo e ad altre caratteristiche dei potenziali clienti.

ASSEGNAZIONE AUTOMATIZZATA DEI LEAD 

  • Assegnare i lead ai rappresentanti di vendita automaticamente e nei giusti tempi.

ANALYTICS E CREAZIONE DI REPORT

  • Collegare le trattative concluse alla campagna originale con una creazione di rapporti a circolo chiuso.
  • Ottenere una visione dell’efficacia del ciclo di vendita e capire dove i potenziali clienti sono bloccati nel funnel.
  • Andare oltre il cost per click e comprendere l’impatto della campagna di Google AdWords sui profitti.

 

I vantaggi di Salesforce Pardot per il Marketing B2B e per gli altri reparti dell’azienda

Generare Lead QualificatePardot garantisce numerosi vantaggi ai team di Marketing B2B:

  • Generare lead di qualità elevata.
  • Consolidare le relazioni con i clienti.
  • Calcolare il ROI delle campagne e ottimizzare le successive azioni.
  • Velocizzare le Pipeline di vendita.

Le aziende con un forte allineamento tra sales e marketing hanno un retention rate maggiore del 36% ed un sales win rate maggiore del 38%” – SiriusDecisions

 

Anche altre aree aziendali traggono notevoli vantaggi dall’adozione di Salesforce Pardot. Difatti, la forza vendite può accedere a utili informazioni sui contatti: dall’interesse per una specifica pagina web di prodotto, fino al Lead Scoring automatico per identificare i contatti più caldi a cui dare priorità.
In aggiunta, per il reparto service e assistenza clienti lo strumento si rivela un ottimo alleato non solo nella pianificazione di percorsi personalizzati di comunicazione con il cliente, ma anche nelle comunicazioni di manutenzione o di aggiornamento.

 

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di Salesforce, sui casi di successi e sui nostri eventi esclusivi?